Alec Bradley Black Market Gordo – Fuma con Noi!


alec-bradley Honduras_flag logo_lubinski
PREZZO: 8.00 Euro  Durata fumata:  90 minuti Valut.: 88/100

alec_bradley_black_market_gordo

Scheda Tecnica:

  • Marca: Alec Bradley
  • Vitola: Gordo
  • Paese di produzione: Honduras
  • Manifattura:   A Mano – Tripa Larga
  • Dimensioni: 152×60
  • Capa(wrapper) – Capote(binder) – Tripa(filler):Nicaragua – Sumatra – Panama, Honduras
25684_1727
Ancora un sigaro della linea Black Market di Alec Bradley, qualche tempo fa abbiamo scritto del suo fratello il Toro: linea lanciata nel 2011 che da allora ha riscontrato sempre un ottimo successo.
Decisamente accattivante per cio’ che riguarda la anilla e la fascia aggiuntiva, quasi a ricordare un proiettile gigante, come diversa dal solito e’ la scatola/box che li racchiude, varamente bella.
IMG_2736 IMG_2737
Questo manufatto presenta un diametro maggiore per una lunghezza pressoche’ identica rispetto al Toro.

Facendo un’analisi visiva del prodotto la capa ha una tonalita’ maduro, con riflessi rossi e ambrati, venature quasi inesistenti, oleoso e grasso, davvero un bel esemplare: curatissimo.

Come si evince anche dalla scheda tecnica ci sono diversi tabacchi che costituiscono questo sigaro, ma il risultato finale e’ davvero ottimo.

 IMG_2738  IMG_2739

Riempimento omogeneo e quasi generoso, a crudo sentori di cacao, caffe’ e frutta secca che in questo esemplare che riposava nel mio humidor da circa 3 mesi, vengono confermati anche a fumata appena partita.

Quindi un primo tercio con cacao e frutta secca che vengono fuori imponenti, maggiormente il cacao, e una leggera punta piccante con forte sapidita’. Non particolarmente imponente in termini di forza, e spostandosi sul secondo tercio si conferma il cacao con una presenza aromatica anche di legno bagnato e cuoio.

 
IMG_2740
IMG_2742 

Nel terzo ed ultimo tercio le note dolci sono ancora maggiormente presenti, qualcosa di fruttato aleggia nell’aria, ancora frutta secca, noci/nocciole e il fumo emesso sembra quasi di poterlo raccogliere con un cucchiaio.

La forza resta medio/bassa per tutta la fumata.

Non sono dovuto intervenire in alcun modo sul braciere, nonostante la serata fosse leggermente ventosa, tiraggio ottimale, puff corposi e non perde equilibrio anche se si intensificano i puff.

Davvero una bella fumata, ricca di aromi, che evolve durante tutta la durata e che permette comunque una buona distinzione degli aromi.

Cenere esemplare, compatta e discretamente bianca, non particolarmente persistente, ma quello che rimane e’ dolce: cacao.

 

 
IMG_2846

Per la forza espressa puo’ essere fumato in diverse occasioni senza problemi, e devo confermare che non puo’ mancare insieme al fratello negli humidor per fumate piacevoli e appaganti.

Voto: 88/100*

 

 * valore  meramente personale
 

Le immagini e i marchi sono dei legittimi proprietari. Non si intende sponsorizzare alcuna casa produttrice ed alcun marchio.
Si ricorda inoltre che secondo l’articolo 46 L.29/12/1990 il fumo nuoce gravemente alla salute.

Massimiliano R.

Informazioni su Massimiliano R.

Fumo dal 2001, non sono un esperto, ho un palato d'amianto. Ho attraversato molte fasi da fumatore lento, c'e' sempre qualcosa da scoprire, non bisogna fermarsi alle convinzioni altrui ma crearne di proprie, sempre pronti a cambiare idea pero'.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.