Fumando sigari le vacanze son finite


Con ieri posso dire che le vacanze sono davvero finite, nessun week end dai nonni al mare dove il pupo e’ dislocato in cui sperare, stop, finito, end, sono ricominciate le settimane di lavoro fuori, insomma la routine autunno/inverno e’ iniziata, anche se qui in Sardegna l’aria estiva e’ piu’ viva che mai.

In queste settimane di vacanza, complice una copertura non troppo veloce ho usato pochissimo i mezzi di socializzazione moderni, solo la sera riuscivo a fare un sunto sugli accadimenti social della giornata.

Come per la vita di tutti i giorni, come per gli accadimenti che si susseguono, il mondo del fumo lento rappresenta una perfetta fotografia della nostra penisola.

In questo periodo il mondo social e’ passato dagli esperti immunologi agli esperti sismologi, dai razzisti piu’ estremi ai diffusori di bufale di mestiere e pian piano ci stiamo trasformando in Mister, man mano che quello che continuano a chiamare sport, il calcio, entra nella viva fase della stagione.

Noi del mondo del fumo lento ci siamo come al solito inerpicati nelle solite discussioni, io francamente ho fumato per un mesetto senza pensare, senza degustare, semplicemente per il gusto di farlo, come piu’ spesso dovrebbe essere fatto, non pensando a chi si intasca cosa, chi vende cosa, chi difende a spada tratta questo o quello, e ci sono state discussioni davvero simpatiche, dove l’oggettivita’ delle cose lasciava spazio a fantasia e invenzione, voli pindarici per dimostrare quanto sia meglio questo o quello.

Chi difende la cultura come unica sorgente di verita’, chi il palato, chi l’anilla e l’appartenenza ad una certa fazione, troppo divertente, ma alla lungo anche monotono, sembra di assistere ad una tribuna politica, se interviene quel certo personaggio gia’ si sa cosa dira’, mai spazio al dialogo, peccato.

Io come alo solito continuo ad essere il piu’ ignorante di tutti, basico e imprudente, che fuma tutto e si fa una propria idea tornando su alcuni sigari che rendono tutto molto chiaro, sembra banale, ma non lo e’.

Alla domanda del nuovo arrivato: cosa mi consigliate di fumare? tutti gentili a proferire saggezza. Fuma tutto, fuma e fatti una tua idea, peccato che se quel poverino posta una foto del sigaro sbagliato viene denigrato e bollato, dietrologia spicciola la mia ovviamente.

 


Le immagini e i marchi sono dei legittimi proprietari. Non si intende sponsorizzare alcuna casa produttrice ed alcun marchio.
Si ricorda inoltre che secondo l’articolo 46 L.29/12/1990 il fumo nuoce gravemente alla salute.
Condividi...Share on Facebook19Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Massimiliano R.

Informazioni su Massimiliano R.

Fumo dal 2001, non sono un esperto, ho un palato d'amianto. Ho attraversato molte fasi da fumatore lento, c'e' sempre qualcosa da scoprire, non bisogna fermarsi alle convinzioni altrui ma crearne di proprie, sempre pronti a cambiare idea pero'.

Rispondi