Nicarao Especial Hermoso – Fuma con Noi!


Nicarao  
PREZZO: 8,00 Euro  Durata fumata: 70 minuti Valut.: 

Scheda Tecnica:

  • Marca: NICARAO
  • Vitola: Especial Hermoso
  • Paese di produzione: Nicaragua
  • Manifattura:   A Mano – Tripa Larga
  • Dimensioni: 140×48
  • Capa(wrapper) – Capote(binder) – Tripa(filler): Nicaragua

Il 12 ottobre 1523, un saggio indiano di nome Nicarao incontrò Gil González Dávila, conquistador spagnolo. L’offerta di Nicarao per il “nuovo dio” includeva oro, argento ed strana foglia marrone e secca … sconosciuta agli europei. Era il tabacco nero nicaraguese, prezioso per gli indigeni del nuovo continente che lo fumavano a scopo rituale e medicinale. Dopo la conquista del Nuovo Mondo e la scoperta della pianta del tabacco, l’incontro tra Nicarao e Gonzalez sarà ricordato come “Il dialogo dei secoli” un confronto di stati e civiltà. Nicarao dimostrò agli europei la filosofia dei nativi, la loro scienza e le loro arti. Il suo nome passò alla storia e diede il nome alla futura nazione.
Oggi, nel 21 ° secolo, nasce una nuova marca di sigari – Nicarao – sigaro che mantiene la storia e la qualità della sua regione e del suo stato, il Nicaragua.
I sigari Nicarao sono fatti a mano con le migliori foglie di tabacco, selezionate e coltivate nelle due migliori zone di produzione in Nicaragua: Estelì e Jalapa.
La varietà di tabacco usato è il Crollo 98. Wrapper, binder e filler Nicaragua con l’aggiunta di una foglia di Crollo 99 durante la fase della rollatura, conferiscono al sigaro Nicarao pienezza d’aroma.
Proposti in 4 formati per la linea Classico, Minuto, Robustos e Gordito,  in due formati per la linea Especial, Gordo e Hermoso, e in 2 formati per la linea Exclusivo, Don Rafa, Robusto, E4 e Diadema.

dal sito Cigars & Tobacco

I Nicarao rappresentano per me un primo amore.

Tutti quelli fin’ora fumati sono sempre stati sigari di prim’ordine, eleganti e perfetti dal punto di vista della combustione..

Il sigaro e’ davvero ben costruito, la foglia di capa e’ sottile, oleosa e sembrano quasi assenti le venature, sembra quasi un velo setoso e non una foglia di tabacco.

Il riempimento e’ omogeneo e discreto, davvero un oggetto costruito alla perfezione. Tra colorado e colorado maduro.

Doppia anilla, ben chiusa ma che viene via con facilita’ senza ripercussioni sulla capa.

I sentori a crudo sono discreti: fieno ed erba a farla da padrone.

 

Una volta acceso, i primi puff danno impressione di un leggero serraggio, ma la cosa scompare davvero subito.

Subito aromi di frutta secca e tostatura.  Proseguendo si vira verso leggeri aromi nocciolati piu’ evidenti.

La forza e’ media e restera’ tale fino al termine della fumata, forse un leggerissimo aumento verso la fine, da non confondere appunto con il terminare del sigaro.

Ancora aromi legnosi e una leggerissima piccantezza, accompagnata verso la fine da una soave tannicita’.

Nessun intervento al braciere, la costruzione faceva presumere una ottima fumata dal punto di vista della combustione e cosi’ e’ stato.

Cenere spettacolare, che risulta compatta e chiara.

 


Le immagini e i marchi sono dei legittimi proprietari. Non si intende sponsorizzare alcuna casa produttrice ed alcun marchio.
Si ricorda inoltre che secondo l’articolo 46 L.29/12/1990 il fumo nuoce gravemente alla salute.

Massimiliano R.

Informazioni su Massimiliano R.

Fumo dal 2001, non sono un esperto, ho un palato d'amianto. Ho attraversato molte fasi da fumatore lento, c'e' sempre qualcosa da scoprire, non bisogna fermarsi alle convinzioni altrui ma crearne di proprie, sempre pronti a cambiare idea pero'.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.