Tabaccheria Noli – Milano 5


Siamo in uno dei posti più antichi e ricchi di fascino di Milano, la Galleria Vittorio Emanuele.


Tabaccheria: NOLI LEONARDO

Sede: Galleria Vittorio Emanuele 82 – 20121 MILANO

Recapiti telefonici: 02-875658

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Informazioni web:

Sito Web: www.nolitabacchi.it

Mail: info@nolitabacchi.it

Facebook: https://www.facebook.com/pages/NOLI-Tabacchi-Articoli-per-fumatori/288901074638286

Shop on line: www.nolitabacchi.it

Siamo in compagnia di Luca Noli, cotitolare della Tabaccheria fumatore di sigari e pipa.


IMG_3828 ritoccata vignettataSalve Luca, ci Vuole raccontare qualcosa sulla Sua Tabaccheria? da quando è aperta? i servizi che offre in generale e quelli dedicati agli appassionati di fumo lento (sigari)?

Nel 2004 la Tabaccheria Noli di Milano ha ricevuto il riconoscimento di Bottega Storica.

Il negozio si trova dal 1927 nel centro della città, in Galleria Vittorio Emanuele II.


Nel 1973 l’attività venne rilevata da Leonardo Noli, che ancora oggi con un tocco personale e grazie alla collaborazione dei figli , me e Simona  gestisce la tabaccheria.


I sigari ed i tabacchi che vendiamo vengono conservati con cura nei nostri humidor, così da garantirne l’aroma. La nostra esperienza di anni è a vostra disposizione, gli articoli per fumatori che troverete da noi sono frutto di un’attenta selezione dei migliori marchi Cubani, Domenicani e Toscani.

Troverete da noi i preziosi accendini Dupont e le pipe delle migliori marche Castello e Dunhill oltre a vari accessori di classe.

Oltre al vasto assortimento di prodotti per fumatori la nostra Tabaccheria deve la propria fama alla prestigiosa collocazione, non esiste turista o cittadino che non abbia passeggiato in Galleria Vittorio Emanuele.

Come può nascere la passione per il sigaro e qual è il giusto modo di farla crescere secondo Lei?

Il fumo del sigaro è una passione ed un piacere, non un fumo vizioso come quello delle sigarette. Si coltiva con il tempo, la pazienza dello sperimentare varie vitolas e la passione per un mondo di storia e tradizioni.

Cosa significa saper fumare un sigaroper Lei?

Assaporarne il gusto e godersi il piacere di una fumata lenta (a differenza della ritualità da sigaretta) e di ottima intensità.

Quando pensa a un sigaro quali sono le prime cose che Le vengono in mente?

Una ritualità fatta di azioni piacevoli: l’accensione lenta del sigaro, le prime boccate e le sensazioni derivate dal tipo di vitolas.

Cos’è il gusto secondo lei? C’è gusto nella società moderna?

Gusto significa piacere, moderazione ed equilibrio.

Noli 1212Può un ragazzo o un lavoratore avvicinarsi al fumo lento? è possibile?  oppure alcuni spazi sono, per forza di cose, elitari?

Nella società moderna puoi gustare un buon sigaro al costo di un pacchetto di sigarette.

Come ha visto evolversi negli anni il mondo del sigaro in Italia? E quali sono le prospettive future che, sulla base della Sua esperienza, può ipotizzare? 

Fino a 15 anni fa non c’era un assortimento così vasto come oggi. Pertanto se come prevedo il mercato si amplierà, gusti e prodotti cresceranno in fretta.

Oltre al Suo approccio da esperto che prevede un numero di fumate tecniche” per testare nuovi prodotti e fare confronti, i sigari che fuma che provenienza geografica hanno? Ha una particolare preferenza verso un paese, una famiglia di formati o una marca in particolare? Qual è il sigaro di cui non puoi fare a meno?

Certamente i cubani, perchè Cuba è un mito, ma sono ottimi anche i nicaraguensi (come i nostri “Noli robusto”), domenicani e honduregni, senza dimenticare i nostri Toscani: un’eccellenza.

Il formato più richiesto è il robusto.

IMG_3855Quale è il Suo approccio verso un neofita del fumo lento che chiede consiglio su cosa fumare?

Per iniziare meglio una fumata breve, tipo Short Corona o Short Robusto.

Come valuta le informazioni che circolano in rete di esperti e pseudo esperti che consigliano questo o quel sigaro?

Democraticamente si deve accettare tutto.

Noli 1200Come valuta siti come il nostro relativamente all’apporto che possono avere all’avvicinamento al fumo lento?

Tutto ciò in cui si parla di sigari è utile alla divulgazione.

Se Lei dovesse scegliere uno o due consigli indispensabilida dare a qualcuno che si sta avvicinando ora a questo mondo, quali sarebbero?

Fumare meno ma fumare meglio.

Quanti tabaccai, secondo Lei, che vendono sigari, sono cultori del tabacco?

Solo gli specialisti, con alle spalle cultura ed esperienza nel settore.

Noli 1167Indipendentemente dal ritorno economico, che non va assolutamente dimenticato, essendo Lei un imprenditore oltre che un fumatore, ha degli accessori che reputa indispensabili per una corretta fumata? insomma cosa non deve mancare ad un perfetto fumatore di sigari?

Umidificatore per la conservazione, tagliasigaro ed accendino a fiamma turbo per una corretta accensione.

Predilige delle marche in particolare?

Dupont per gli accendini e tagliasigari, produttori italiani per gli umidificatori

Noli 1182

Condividi...Share on Facebook44Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0

Rispondi

5 commenti su “Tabaccheria Noli – Milano

  • Paolo

    Noli non fuma neppure, detto questo detto tutto.
    Fa sorridere che gli si facciano delle domande come se lui stesso fosse “un esperto”
    È solo un commerciante che non conosce il prodotto che vende.
    In rete ci sono filmati comici che lo riguardano.
    Attenzione ragazzi…

    • CigarsManiac
      CigarsManiac L'autore dell'articolo

      Ciao Paolo,
      libertà di espressione, punti di vista.
      Il tuo mi fa piacere, aiuta chi magari si trova ad andare li ad avere attenzione e giudizio, ma magari era in una giornata storta…
      non conosco di persona e quindi non posso testimoniare, fa parte comunque del panorama italiano…
      Grazie del contributo e continua a seguirci.

  • Edoardo

    Dal momento che non è la prima volta che accade, racconto cosa si è ripetuto questa mattina. Ho acquistato un porta sigari, un cubano e dei toscani. Gentili ma, al momento del commiato, come già accadutomi in precedenza e come accaduto al cliente servito prima me, dopo aver salutato non mi hanno nemmeno rivolto lo sguardo. Veramente irritante.

    • CigarsManiac
      CigarsManiac L'autore dell'articolo

      Ciao Edoardo, non ho la possibilità di frequentare la tabaccheria in questione per poterti dare un’opinione.
      Con la redazione sono sempre stati molto gentili e cordiali, segnalo comunque la cosa, grazie per il contributo.