Trinidad Coloniales – Fuma con Noi! 3


trinidad_thumb bandieracuba diadema
PREZZO: 10.50 Euro  Durata fumata:  80 minuti Valut.: 85/100

Trinidad-Coloniales_interna

Scheda Tecnica:

  • Marca: TRINIDAD
  • Vitola: Coloniales
  • Paese di produzione: Cuba
  • Manifattura:   A Mano – Tripa Larga
  • Dimensioni: 132×44
  • Capa(wrapper) – Capote(binder) – Tripa(filler): Cuba

 

branddetail15trinidad-logo-small Trin.Collon. 24

Diadema SPA, società che si occupa dell’importazione in Italia di Habanos, per quello che concerne Trinidad offre attualmente nel suo catalogo tre Vitolas per il nostro paese: il Reyes, il Coloniales ed il recentissimo Vigia.

Il primo è già stato sviscerato nell’articolo di qualche tempo fa. Stessa sorte attende il Vigia sul quale a breve verrá pubblicato un articolo, mentre oggi vorrei riportare le mie impressioni sulla fumata del Coloniales.

Sigaro snello (Cepo 44 x 132 mm), accattivante esteticamente:capa di una intensa tonalità brunita tra il Colorado ed il Colorado Claro. Al tatto il corpo del Sigaro è liscio,perfetto,esente da venature. Sfoggia una costruzione impeccabile,un riempimento uniforme ed un chiusura “pig tail” eseguita in modo eccelso.

I profumi non sono particolarmente intensi e celano sentori floreali ed erbacei appena accennati.Aprendo il sigaro si apprezza un tiraggio regolare,quasi eccessivo nonostante l’abbondanza della Tripa.

L’accensione è grintosa e degna di una fuori serie:l’amaro ed il sapido si combinano tra loro e conquistano il palato mentre sulla lingua si posso apprezzare sporadiche punte piccanti che vivacizzano tutto il primo Tercio. Anche gli aromi sono intensi:cacao, nocciole tostate e pepe nero rendono l’ingresso del Coloniales particolarmente “mascolino”.

TrinidadFINAL2

Arrivato a circa metà Sigaro i sapori si ingentiliscono: scompare l’amaro e le piacevoli note piccanti si fanno sempre meno frequenti.Anche gli aromi si ammorbidiscono:i forti aromi pepati e tostati lasciano il posto a più garbati sentori legnosi. L’instensità resta medio-alta.

Nell’ultimo Tercio tornano i retrogusti amarognoli e piccanti ma si tratta di un lieve accenno,nulla a che vedere con la prepotenza della fase iniziale. Gli aromi sono ricchi di sentori speziati ed aromatici e nuovamente arricchiti da legni pregiati.L’intensitá è alta ma non eccessiva e contribuisce ad un finale composto ed equilibrato.

La meccanica di fumata non è stata esente da difetti: l’anello di combustione ha rivelato più di una difficoltà nel bruciare in modo uniforme,specialmente durante la prima metà. Ciò che colpisce del Coloniales é la finezza aromatica conferita dagli eleganti aromi legnosi.

La cenere è molto compatta e di un color grigio chiaro;la mole di fumo è abbondante ma non eccessiva.

SCHEDA DEGUSTATIVA
  • Costruzione: 4/5
  • Intensità: 4/5
  • Equilibrio: 5/5
  • Evoluzione: 3.5/5
  • Persistenza: 3.5/5
  • Valutazione: 80/100

 

 

Le immagini e i marchi sono dei legittimi proprietari. Non si intende sponsorizzare alcuna casa produttrice ed alcun marchio.
Si ricorda inoltre che secondo l’articolo 46 L.29/12/1990 il fumo nuoce gravemente alla salute.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 commenti su “Trinidad Coloniales – Fuma con Noi!

  • Zap

    Bravo Damiano , degustazione chiara ed esaustiva, inoltre noto una rispondenza lineare tra la descrizione e i numeri che poi individui alla fine.

      • Zap

        ahahah 😀 non sto cercando di “rubarlo” 😀 😀 come noto ho fatto critiche in passato, anche a Damiano, e coerentemente se c’è da fare un elogio non sto a lesinarlo, sia le critiche che gli apprezzamenti li faccio in assoluta onestà intellettuale e senza secondi fini 🙂